Favino

Il favino (Vicia faba minor) e la fava (Vicia faba maior) in quanto colture da granella secca sono state utilizzate ad uso umano per decenni nell’Europa del sud.

Il favino è privo di glutine perciò non irrita l’intestino ed è consumabile per gli intolleranti e i celiaci.

Il contenuto proteico ne ha fatto per lunghi periodi uno dei classici cibi dei poveri, grazie al prezzo economico, alla facilità di coltivazione e alle ottime proprietà salutari e nutrizionali.

Unica controindicazione è il “favismo”, una patologia che colpisce prevalentemente i residenti in Sardegna e che interessa i globuli rossi. Si tratta di una patologia molto seria che va tenuta costantemente sotto controllo.

Valori nutrizionali (per 100 g)
Valore energetico 1442 kJ/342 kcal
Proteine 29,00 g
Carboidrati 43,00 g
– di cui zuccheri 2,20 g
Grassi 3,50 g
– di cui grassi saturi 1,80 g
Fibra 11,00 g